Football Manager 2023 recensione: è davvero un grande gioco sul calcio!

di

Il mondo del calcio è molto complesso, e Football Manager 2023 cerca di mostrarci al meglio il dietro le quinte di questo sport, tra richieste di procuratori da soddisfare e staff da gestire per condurre la squadra alla vittoria. Eccovi la nostra recensione.

L'ultimo atto dell'ormai iconica serie gestionale di Sports Interactive è la naturale evoluzione dell'edizione dello scorso anno, con tante migliorie, aggiunte e ottimizzazioni che contribuiscono a rendere ancora più immersiva e realistica l'esperienza di gioco.

Grazie alle licenze UEFA e alla cura riposta dagli sviluppatori inglesi nella realizzazione di funzioni come il Piano della Squadra, lo scouting e le sessioni di calciomercato, ciascuno degli ingranaggi di cui è composto il motore grafico, ludico e contenutistico di FM2023 risulta essere perfettamente oliato.

Una volta indossati i panni del direttore tecnico o dell'allenatore, è davvero impossibile non lasciarsi trasportare dalle innumerevoli attività che riempiono il taccuino del proprio alter-ego. Certo, una maggiore premura nell'aggiornamento della grafica avrebbe reso il tutto ancora più immersivo, ma la mole di contenuti riversati in quest'opera dalla software house britannica ci consente di guardare con estrema soddisfazione all'offerta ludica complessiva.

Per tutte le novità dell'ultimo atto della serie gestionale di Sports Interactive, il nostro consiglio non può che essere quello di rimanere su queste pagine per leggere la recensione di Football Manager 2023 firma di Alessandro "Xander" Petruio.

Quanto è interessante?
2