Forspoken 'non sarebbe stato possibile su PS4', afferma il director

Forspoken 'non sarebbe stato possibile su PS4', afferma il director
di

Forspoken è un progetto pensato appositamente per la next-gen, con debutto previsto su PC e PlayStation 5. La nuova opera prodotta da Square Enix e sviluppata da Luminous Productions si avvicina sempre di più al suo esordio sul mercato, fissato per il 24 gennaio 2023.

Il nuovo Action/RPG è stato studiato per sfruttare al meglio le capacità tecniche della nuova generazione e, per questo motivo, una sua uscita sulle piattaforme old-gen non sarebbe stata possibile. Ad approfondire tale questione è il director Takeshi Aramiki nel corso di un'intervista con VG247, spiegando i motivi per cui Forspoken poteva divenire realtà soltanto su un hardware come quello di PS5.

"Sin dalle prime fasi di sviluppo, abbiamo sempre pensato a realizzare qualcosa che poteva divenire realtà solo su PS5. Sfruttare al massimo la potenza della console è qualcosa che abbiamo puntato a raggiungere sin dall'inizio, dunque non credo proprio che sarebbe stato possibile avere Forspoken su PS4 in termini di engine, grafica o di qualunque cosa che stiamo facendo con il gameplay", spiega Aramiki.

Il director aggiunge inoltre che "il feedback aptico di PS5 è un qualcosa che volevamo davvero approfondire, abbiamo sempre pensato che fosse una feature molto interessante e volevamo vedere cosa era in grado di fare. E questo vale anche per gli effetti visivi, volevamo metterli nelle mani dei giocatori in modo così che li avvertissero concretamente, così come vederne gli effetti nel momento in cui li invocano".

Forspoken arriverà anche su PC, tuttavia Aramiki sottolinea che il gioco è stato principalmente ottimizzato per PS5: "Uscirà su PS5 e PC, ma è stato concepito sin dall'inizio tenendo a mente le capacità della console Sony, e dunque è stato pienamente ottimizzato per tale piattaforma". Ciò chiaramente non significa che Forspoken su PC non sarà dello stesso livello qualitativo della versione PS5, tuttavia dalle parole del director sembra che la migliore esperienza possibile offerta dall'Action/RPG potrebbe essere offerta dalla versione per console.

Ad ogni modo, la demo di Forspoken per PS5 non ha convinto gli utenti, con tanti giocatori che hanno manifestato la propria insoddisfazione sui contenuti della versione di prova. A tal proposito, però, Square Enix ha precisato che i contenuti della demo di Forspoken non rispecchiano il prodotto finale, il quale si presenterà al pubblico con una struttura diversa e più sofisticata.