Franck Ribery non si riconosce su FIFA 20: "EA, chi è questo tizio?", e PES 2020 risponde

Franck Ribery non si riconosce su FIFA 20: 'EA, chi è questo tizio?', e PES 2020 risponde
di

La stagione calcistica videoludica è iniziata ormai da un po', riproponendo il solito duello FIFA 20 VS PES 2020 che da anni divide gli appassionati. Una partita che oltre che sulle console, si gioca anche sui social, come dimostra l'ultimo siparietto che ha visto protagonista Franck Ribery.

Il calciatore francese della Fiorentina ha infatti postato un simpatico tweet, in cui si lamenta del suo aspetto fisico decisamente poco ispirato in FIFA 20. Il fantasista ha scritto: "Ho giocato FIFA 20 con i miei figli recentemente. Hey, EA Sports, chi è questo tizio?", mostrando uno screenshot del suo alter-ego virtuale, effettivamente poco realistico.

Tra le tante risposte che i fan, divertiti, hanno mandato al calciatore, spicca quella di Konami, eterna rivale calcistica di EA, che tramite l'account ufficiale di PES 2020 ha postato una foto della loro versione digitale di Ribery, decisamente più curata e realistica, chiedendo al calciatore: "Hey Franck, lo riconosci questo qui?".

Non è la prima volta che le due aziende si punzecchiano sui social. Già quest'estate, l'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku si era lamentato di essere stato trattato male da FIFA 20 in quanto troppo lento, chiedendo aiuto proprio a Konami, la cui risposta non si era fatta attendere.

Insomma, per un calciatore protestare sul campo porta ad un probabile cartellino giallo, ma protestare sui social sembra tutta un'altra storia.

Quanto è interessante?
7