Frogwares illustra i motivi dell'esclusiva Epic Store su The Sinking City

Frogwares illustra i motivi dell'esclusiva Epic Store su The Sinking City
di

La decisione dell'esclusiva Epic Store su The Sinking City ha scatenato non poche polemiche tra gli appassionati di videogiochi su PC. In prossimità del lancio della loro ambiziosa avventura horror, gli autori di Frogwares spiegano perchè hanno deciso di stringere un accordo di esclusiva con Epic Games.

In rappresentanza della software house ucraina, lo sviluppatore Sergey Oganesyan ha spiegato a margine dell'E3 2019 che "alcune persone sono rimaste deluse da questa decisione, mentre altre si sono addirittura arrabbiate e hanno accolto questa scelta con frustrazione. Ma ce ne sono altre a cui sta bene, ovviamente. Comprendiamo la frustrazione dei fan ma chiediamo ai giocatori di capire che dovevamo fare questa scelta in quanto è importante per il nostro futuro come società impegnata nello sviluppo di giochi".

Nel rimarcare il concetto per tentare di riconciliarsi col suo pubblico, Oganesyan ci invita poi a ricordare che l'esclusività di The Sinking City su Epic Games Store non preclude la possibilità agli appassionati di acquistare il titolo su altri sistemi, dato che "è un enorme vantaggio per noi quello di essere in grado di sviluppare videogiochi per così tante piattaforme. Però sì, capisco la frustrazione".

Se la versione PC di The Sinking City sarà disponibile solo ed esclusivamente su Epic Store, infatti, i cultori di esperienze horror di stampo lovecraftiano potranno comunque trovare il titolo negli store digitali di PlayStation 4 e Xbox One nel medesimo giorno di lancio dell'edizione PC, ossia a partire da giovedì 27 giugno.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
4