Dietro-front di Nintendo: Animal Crossing New Horizons non includerà microtransazioni

Dietro-front di Nintendo: Animal Crossing New Horizons non includerà microtransazioni
di

Manca solo un mese all'uscita di Animal Crossing: New Horizons, il nuovo capitolo della serie di life simulator cartoonesca di Nintendo, e molti fan non vedono l'ora di mettere le mani sulla nuova avventura di Tom Nook e soci, anche se negli scorsi giorni si era destata un po' di preoccupazione.

Dopo la notizia che Animal Crossing New Horizon non supporterà i salvataggi su cloud al lancio, sembrava che il gioco vedesse la presenza di una meccanica da sempre invisa ai giocatori: quella delle microtransazioni e degli acquisti in-game.

Una feature che è presente, ad esempio, anche nel mobile game Animal Crossing Pocket Camp, che abbracciava il modello ormai classico dei mobile game free-to-play con acquisti opzionali.

Sembra però che Nintendo abbia fatto un passo indietro, ed ha infatti rimosso tutti i riferimenti alle microtransazioni dalla descrizione ufficiale del gioco. Non avendo ricevuto chiarimenti in merito, c'è da ipotizzare che la scritta riguardante tale meccanica probabilmente si riferiva solamente all'acquisto di espansioni future, o alla possibilità di un link in game per effettuare l'abbonamento a Nintendo Switch Online, ma per il momento non ci è dato sapere.

Quello che conta, per ora, è che contrariamente a quanto si pensava, non dovrebbero esserci microtransazioni in Animal Crossing: New Horizon.

Quanto è interessante?
9