Furukawa: i giochi Nintendo in cross-play con altre piattaforme? Assolutamente no

Furukawa: i giochi Nintendo in cross-play con altre piattaforme? Assolutamente no
di

Il cross-platform sta assumendo sempre più importanza all'interno dell'industria videoludica. Grazie a questa feature, gli utenti di diverse piattaforme possono divertirsi a giocare insieme fra loro e dar vita a gigantesche community di fan (vedasi il lampante caso di Fortnite, specialmente dopo che Sony ha abilitato il cross-play su PS4).

Riguardo all'argomento, è stata posta una domanda piuttosto curiosa al presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa durante l'ultimo incontro con gli azionisti: c'è la possibilità che dei giochi first party della compagnia, come Mario Kart 8 Deluxe e Super Smash Bros. Ultimate, possano essere offerti in qualche modo come titoli cross-platform? La risposta del presidente della grande N, esattamente come ci si aspetterebbe, è risultata essere negativa.

"In questo momento non abbiamo assolutamente nessun piano per offrire i giochi Nintendo in cross-platform".

La casa di Kyoto è invece aperta al cross-play di titoli third-party: "Se i publisher vogliono pubblicare titoli cross-platform, e se questo dovesse rendere felici i giocatori, allora li supporteremo, nel caso si abbiano i mezzi tecnici per farlo".

Nintendo, così come Microsoft, non ha mai reso mistero della sua volontà di dare manforte ai publisher e sviluppatori intenzionati ad unire la community dei loro fan tra le diverse piattaforme di gioco. Che la compagnia decida addirittura di portare altrove i propri titoli, risulta invece quantomeno utopistico.

Quanto è interessante?
13

Acquista Nintendo Switch su Amazon.it, in offerta nelle due varianti con Joy-Con grigi e blu/rosso neon.