Futuro di Anthem: Jason Schreier è scettico sulla "fase Next" annunciata da BioWare

Futuro di Anthem: Jason Schreier è scettico sulla 'fase Next' annunciata da BioWare
di

Non potendo esimersi dal commentare la notizia di Anthem riprogettato da BioWare in vista della nextgen, il noto giornalista Jason Schreier manifesta il proprio scetticismo nell'operazione portata avanti dalla sussidiaria di Electronic Arts.

L'editor di Kotaku che, per primo, ha raccontato al pubblico i problemi di Bioware nel dare forma al progetto di Anthem e la loro volontà di svilupparne la "versione Next" con l'avvento di PS5 e Xbox Series X, spiega infatti sulle pagine del suo profilo Twitter che "non c'è modo di sapere se Anthem 2.0 avrà successo come accaduto a precedenti giochi GaaS dal lancio fallimentare (che strana tendenza è questa!). Ma se c'è una cosa di cui bisogna tener conto è che molti sviluppatori, nel corso dell'ultimo anno, si sono sganciati da BioWare Austin per passare a studi vicini".

Oltre alle profonde modifiche accorse in questi mesi al team di sviluppo di Anthem, c'è anche un altro fattore che preoccupa Schreier ed è la lettera aperta pubblicata di recente da Casey Hudson, nella quale non è stato fatto alcun riferimento ad un elemento che il giornalista di Kotaku considera come fondamentale per garantire il buon esito dell'esperimento di Anthem Next, ovvero la Storia. Senza la riprogettazione del canovaccio narrativo del titolo originario, suggerisce Schreier, la "fase 2.0" di Anthem non può che essere destinata al fallimento. Anche voi nutrite lo stesso scetticismo del giornalista di Kotaku o, al contrario, credete che BioWare possa riuscire a risollevare le sorti del progetto di Anthem? Fatecelo sapere con un commento.

Quanto è interessante?
9