Quale futuro per Virtua Fighter? SEGA ci sta pensando

Quale futuro per Virtua Fighter? SEGA ci sta pensando
di

Seiki Aoki, producer della serie Virtua Fighter, è stato intervistato da Dengeki Online in occasione dei saluti di fine anno ed ha risposto anche ad una domanda sul futuro della celebre saga di picchiaduro SEGA.

Stando alle parole del produttore, Virtua Fighter 5 Ultimate Showdown ha venduto molto bene superando le aspettative del publisher giapponese e la compagnia sta ora pesando al futuro del brand. Virtua Fighter 5 Ultimate Showdown è stato lanciato in occasione dei 60 anni di SEGA e l'obiettivo del gioco era quello di far conoscere la serie ad un nuovo pubblico dal momento che la saga è ferma ai box da molti anni.

Per questo motivo il gioco è stato lanciato ad un prezzo ridotto ed è stato incluso nell'abbonamento PlayStation Plus dal lancio, non c'era quindi la volontà di generare profitti, cosa che invece si è verificata e che ha portato SEGA a riflettere sul futuro.

Aoki ribadisce come questo non voglia assolutamente dire che Virtua Fighter 6 sia in fase di sviluppo e lo stesso produttore conferma che un nuovo gioco della serie potrebbe uscire solo tra molti anni, dopo aver valutato attentamente non solo costi/benefici ma anche un modo per rinnovare il brand e renderlo più adatto ai gusti del pubblico attuale.

Quanto è interessante?
5