Game of Thrones, Supergirl e Legends of Tomorrow tra le Top news di ieri in Serie TV

di

Quello di aprile sarà un mese importante per i supereroi DC Comics. Non solo abbiamo assistito alla fine della terza stagione di Legends of Tomorrow, ma la settimana prossima potremo visionare anche la conclusione di Black Lightning e soprattutto saremo testimoni del grande ritorno di Supergirl sulla rete statunitense The CW.

Supergirl e il nuovo costume del legionario daxamita Mon-El
Nel corso della puntata di Supergirl che verrà trasmessa fra due settimane, pare che il principe daxamita Mon-El (Chris Wood) indosserà un costume ben più consono al suo ruolo di supereroe, una “divisa” che invero ricorderà ai fan DC Comics il caratteristico abbigliamento che l’eroe ha indossato nei fumetti legati a Superman e alla Legione dei Super-Eroi. Forte della nuova uniforme, l’alieno insegnerà poi a Kara Danvers (Melissa Benoist) una serie di tecniche che le torneranno utili quando dovrà affrontare nuovamente le potenti Worldkiller, Reign e Purity.

Legends of Tomorrow fra tragiche dipartite e provvisori abbandoni
Lo scorso lunedì si è infine conclusa la terza stagione di Legends of Tomorrow, show di casa The CW che quest’anno, più di qualsiasi altra serie supereroistica, ha proposto ai fan degli sbalorditivi colpi di scena. Nel corso della puntata, i fan hanno dovuto dire addio non solo al criminale Damien Darhk (Neal McDonough), che si è sacrificato per prendere il posto della figlia Nora, ma anche all'ex-capitano Rip Hunter (Arthur Darvill), che ha tentato con successo di guadagnare del tempo prezioso. A fine episodio, poi, è stata Amaya Jiwe (Maisie Richardson-Sellers) a lasciare la Waverider per tornare al suo posto e ripristinare la timeline. L'attrice, tuttavia, non ha ancora lasciato il cast dello show, e l'anno prossimo tornerà con un ruolo - a quanto pare - nuovo. John Constantine (Matt Ryan), intanto, a pronto a imbarsi in una nuova avventura in compagnia delle Leggende.

Un'epica battaglia di Game of Thrones ha richiesto 55 giorni di riprese
Non è un segreto che la rete HBO stia tentando di dare il massimo per realizzare al meglio l'imminente ottava stagione della serie di successo "Il Trono di Spade". Un nuovo report rivela infatti che una battaglia dall'enorme importanza ha richiesto addirittura 55 notti consecutive di riprende e tre diverse location. Una faticosissima prova che sembra aver lasciato soddisfatto tanto il cast quanto lo staff del serial.

Todd Joseph "T.J." Miller è stato arrestato per aver provocato una falsa allerta
I colleghi del portale d’informazioni The Hollywood Reporter hanno divulgato in rete la notizia secondo cui l’attore Todd Joseph "T.J." Miller sarebbe stato preso in custodia lunedì sera all'Aeroporto LaGuardia. L’ex-star di Silicon Valley sarebbe stata arrestata per presunta "trasmissione intenzionale di false informazioni alla polizia riguardanti un presunto ordigno esplosivo collocato su un treno in viaggio verso il Connecticut”. Il trentaseienne avrebbe invero rivelato telefonicamente di aver visto una bomba nella borsa di una passeggera diretta verso la Penn Station di New York City. Miller è già apparso martedì dinanzi al giudice, ma successivamente è stato rilasciato su cauzione; intanto, le indagini da parte della task force antiterrorismo e atte a fare chiarezza sulla vicenda continuano.

Quanto è interessante?
1

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.