GameStop: come vendere giochi usati, console e accessori

GameStop: come vendere giochi usati, console e accessori
di

Nei punti vendita di GameStop è possibile vendere i propri giochi usati, le proprie console e gli accessori di cui non abbiamo più bisogno, così da ottenere un buono per gli acquisti o da ricevere in cambio del denaro contante. Di seguito vi spieghiamo tutto quello che c'è da sapere in proposito.

Per portare il vostro usato da GameStop dovrete essere in possesso della carta GameStop+. Se ancora non l'avete, vi basta recarvi presso un qualsiasi negozio della catena e richiederne una: l'operazione non ha nessun costo e nessun vincolo.

La catena accetta i giochi usati delle seguenti piattaforme: PlayStation 4, Xbox One,PlayStation 3, Xbox 360, Wii, WiiU, 3DS, PsVita, PlayStation 2, PSP e Nintendo DS.

Parlando invece delle console usate, i punti vendita di GameStop accettano il ritiro di PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Xbox 360, Wii, WiiU, PsVita, PlayStation 2, PSP, Nintendo 3DS XL, Nintendo 3DS, Nintendo 2DS, Nintendo DSi e Nintendo DS Lite. Per quanto riguarda le periferiche, invece, vengono accettati tutti gli accessori per console originali.

Portando il vostro usato da GameStop avete due possibilità: ricevere un buono sulla vostra tessera GameStop+, in modo da sfruttarlo per risparmiare sui futuri acquisiti, oppure ricevere in cambio del denaro contante. Per saperne di più sulle condizioni del ritiro del vostro usato, vi rimandiamo a questo indirizzo.

Intanto ricordiamo che fino al 13 febbraio saranno disponibili i nuovi sconti shock di GameStop, e che fino al 13 gennaio verrà offerta una supervalutazione extra del 30% su tutti gli usati riportati in negozio.

Quanto è interessante?
13