GameStop: è crisi senza fine. Chiuderanno altri 200 negozi

GameStop: è crisi senza fine. Chiuderanno altri 200 negozi
di

Il mondo ed il mercato dei videogiochi sono radicalmente cambiati nel corso degli ultimi anni, ed una delle aziende che più è stata colpita da questa evoluzione è sicuramente GameStop. Per la catena retail è un periodo difficile, iniziato soprattutto con l'ascesa del digitale.

Sempre più titoli infatti non vengono più neanche diffusi in versione fisica, e l'arrivo di piattaforme online come Steam, Epic Games Store e tante altre, hanno rappresentato una concorrenza importante che l'azienda probabilmente non ha saputo affrontare a dovere.

I dirigenti dell'azienda hanno anche provato ad effettuare diverse contromosse, tra cui quella di trasformare i negozi di GameStop in qualcosa di diverso, più incentrati sul merchandising e in futuro sugli eSports, piuttosto che continuare a concentrarsi sui mercati delle copie fisiche e dell'usato, sempre meno remunerativi.

Ciò però non è bastato ad arginare la crisi, visto che è notizia del mese scorso il licenziamento di diversi redattori di GameInformer, la rivista ufficiale della catena retail, ed una brutta notizia è arrivata anche nelle ultime ore. Sembra infatti che GameStop abbia intenzione di chudere 200 negozi entro la fine dell'anno, e probabilmente ne seguiranno anche altri in futuro.

Sono tempi difficili insomma per l'azienda, e vedremo se queste mosse serviranno ad evitare altri sacrifici in futuro.

FONTE: GameRanx
Quanto è interessante?
11