GameStop lancia la promozione Sconti Shock su numerosi videogiochi e merchandise

GameStop lancia la promozione Sconti Shock su numerosi videogiochi e merchandise
di

Nei giorni scorsi GameStop ha lanciato una nuova promozione chiamata Sconti Shock, che propone offerte su numerosi videogiochi, anche piuttosto recenti, e articoli di merchandising. Rimarranno attivi per tutta l'estate, fino al prossimo 5 settembre, e saranno riservati ai possessori di GameStop+ di qualsiasi livello.

Innanzitutto, solo ed esclusivamente online è possibile acquistare numerosi titoli nuovi con il 20% di sconto: sono compresi in questa promozione Wolfenstein II: The New Colossus - Collector's Edition (32,78 €), Yakuza 6 - Essence of Art Edition (48,78 euro), Kingdom Come: Deliverance - Special Edition (48,78 €), Hitman: Definitive Edition (48,78 €), Ni no Kuni 2: Il Destino di un Regno (56,78 €), Onrush: DayOne Edition (48,78 €) e molti altri. Il 20% di sconto è attivo online anche su giochi usati come Uncharted 4: La Fine di un Ladro (15,98 euro), The Order 1886 (11,98 euro), Bloodborne (15,98 euro) e altri.

Solo in negozio è invece possibile acquistare due giochi nuovi o usati e pagare il meno caro solo 5€. Aderiscono all'iniziativa tutti i titoli che hanno esposto il bollino relativo alla promozione. Una simile iniziativa è valida anche su una selezione di giochi usati per PS4 e Xbox One: in questo caso, acquistandone 2 si ottiene il 50% di sconto sul meno caro.

Infine, segnaliamo la promozione dedicata a Zing attiva sia online che in negozio. È possibile acquistare con il 30% di sconto una vasta selezione di articoli di merchandising, come cappellini e t-shirt dei Pokémon, Super Mario Odyssey, Minecraft, Star Wars, Assassin's Creed e innumerevoli altri.

Ricordiamo che la promozione Sconti Shock rimarrà attiva fino al 5 settembre oppure fino ad esaurimento scorte. Per consultare la lista completa dei prodotti in offerta vi rimandiamo a questo indirizzo.

Quanto è interessante?
11
GameStop lancia la promozione Sconti Shock su numerosi videogiochi e merchandise