Gaming Disorder: secondo uno studio i videogiochi non creano dipendenza

Gaming Disorder: secondo uno studio i videogiochi non creano dipendenza
di

Si è spesso discusso del cosiddetto Gaming Disorder, ovvero quella patologia che spinge un individuo a dare la priorità ai videogiochi su tutti gli altri aspetti della propria vita, e dei possibili legami tra giochi e dipendenza dagli stessi.

Grazie ad un recente studio dell'Oxford Internet Institute, pare che non vi sia un evidente collegamento tra l'essere un videogiocatore e soffrire di dipendenza dai videogames.

Ecco di seguito un estratto di quanto pubblicato nelle ultime ore:

"Le variazioni dell'esperienza di gioco sono principalmente collegate alle necessità basilari di un adolescente per quello che riguarda la competenza, l'autonomia e l'appartenenza sociale. Queste problematiche possono verificarsi quando l'individuo sta già soffrendo di problemi dalla portata più ampia."

"La nostra ricerca non mostra alcun collegamento evidente tra i giochi e i disturbi che colpiscono alcuni giocatori. C'è bisogno di ulteriori studi e della collaborazione delle compagnie che si occupano dello sviluppo di videogiochi per scoprirne con precisione le cause."

A proposito di problemi legati agli appassionati di videogiochi, avete già letto il nostro articolo su FOMO e ansie videoludiche a cura di Alessandro Bruni?

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
6