di

Macché Bowser o Wario: i veri nemici di Super Mario sono i gatti, a voler dar retta ai video di Mario Kart Live Home Circuit che stanno impazzando sui social dal lancio dell'ultima esclusiva per Nintendo Switch.

Grazie alla Realtà Aumentata, il nuovo racing game della casa di Kyoto promette infatti di trasformare la propria casa in un vero e proprio circuito di Mario Kart. Oltre al videogioco, nella confezione di Home Circuit è compreso l'intero kit per realizzare delle piste, con elementi interattivi come il traguardo e i segnalini per i potenziamenti da disseminare sul tracciato.

La vera superstar di Mario Kart Home Circuit è però un "contenuto aggiuntivo" che non viene proposto in nessun bundle ma che, comunque, dovrebbe essere già presente in molte delle case degli acquirenti dell'arcade racing di Nintendo. Ci riferiamo naturalmente ai gatti domestici, ai quali (strano a credersi) non sembrerebbe andare particolarmente a genio l'idea di condividere il proprio spazio con delle macchinine radiocomandate.

Non è un caso, quindi, se sui social si moltiplicano i video di chi conferma lo scarso feeling tra il proprio micio e il piccolo Super Mario che sfreccia in salotto a bordo del proprio mini-kart. Al netto delle future conseguenze del guanto di sfida lanciato all'idraulico baffuto di Nintendo dall'intero albero genealogico dei felini, vi rimandiamo alla nostra recensione di Mario Kart Live Home Circuit e alle considerazioni senza peli sulla lingua (gatti permettendo) di Michele Verardi.

Quanto è interessante?
6