GDC 2020 cancellata, è ufficiale: si valuta un posticipo dell'evento

GDC 2020 cancellata, è ufficiale: si valuta un posticipo dell'evento
di

Nel corso degli ultimi giorni si erano susseguite una serie di defezioni da parte di vari attori dell'industria videoludica, che avevano annunciato la propria decisione di non prendere parte alla GDC 2020 a causa del complesso quadro determinato dalla problematica Coronavirus.

Già a metà febbraio, ad esempio, Sony aveva comunicato ufficialmente l'assenza di PlayStation dalla GDC 2020. In seguito ad ulteriori defezioni, avevano trovato diffusione crescenti rumor riguardanti una possibile cancellazione dell'evento. Ebbene, ora giunge la conferma ufficiale da parte degli organizzatori della fiera vidoludica: l'edizione di marzo 2020 della GDC è annullata.

Tramite un comunicato pubblicato sul portale della Game Developers Conference, è stata resa nota la decisione. "Dopo una stretta consultazione con i nostri partner nell'industria videoludica e la community di tutto il mondo, - si legge - abbiamo preso la difficile decisione di posticipare la Game Developers Conference di questo marzo". Il team organizzativo, dopo aver ringraziato i propri partner per il supporto offerto, hanno tuttavia dichiarato di aver intenzione di organizzare un evento GDC più avanti nell'anno, nel corso dell'estate. Maggiori informazioni in merito dovrebbero essere diffuse nelle prossime settimane.

La Game Developers Conference 2020 avrebbe dovuto svolgersi a San Francisco tra le giornate del 16 e 20 marzo.

Quanto è interessante?
9