Gearbox: Microsoft avrebbe tentato di acquisire lo studio di Borderlands

Gearbox: Microsoft avrebbe tentato di acquisire lo studio di Borderlands
INFORMAZIONI GIOCO
di

Secondo alle rivelazioni del giornalista ed insider Brad Sams, Microsoft avrebbe pensato di acquisire lo studio di Gearbox Software, noti per essere gli autori della serie di successo di Borderlands.

Gearbox, come ormai saprete, fa da pochi giorni parte della holding Embracer Group, ed il fondatore Randy Pitchford ha ammesso di essere entusiasta dell'accordo stretto dallo studio che potrà d'ora in avanti beneficiare di nuove risorse per realizzare i suoi prossimi giochi. Secondo Sams, tuttavia, Microsoft avrebbe precedentemente provato ad intavolare una trattativa per aggiungere il nome di Gearbox agli Xbox Game Studios. Sicuramente, data la popolarità della serie di Borderlands, la notizia avrebbe suscitato grande scalpore all'interno dell'industria, specialmente dopo che il colosso di Redmond si è già assicurato le prestazioni lavorative degli sviluppatori di Bethesda (l'acquisizione in questione verrà presto messa al vaglio dell'Antitrust europea).

Naufragata questa possibilità, sembra che la divisione Xbox capitanata da Phil Spencer non voglia in ogni caso rinunciare alla possibilità di aggiungere altre frecce al proprio arco: insistenti rumor suggeriscono persino l'arrivo di una nuova esclusiva Xbox in arrivo nel 2021 tramite l'acquisizione di una misteriosa software house. Lo stesso Sams aveva suggerito Techland o Asobo tra i nomi papabili, ma quest'ultima ha da poco raggiunto un accordo con il fondo di private equity Sagard NewGen.

Quanto è interessante?
7