Gearbox perde pezzi: sette membri dello staff di Borderlands 3 lasciano la compagnia

Gearbox perde pezzi: sette membri dello staff di Borderlands 3 lasciano la compagnia
INFORMAZIONI GIOCO
di

Tempo di addii in casa Gearbox Software: ben sette membri di spicco del team dietro lo sviluppo di Borderlands 3 hanno lasciato la compagnia. A rivelarlo è il portale Axios rivelando che, stando a quanto trapelato, il gruppo continuerà a lavorare assieme sullo sviluppo di un progetto indipendente.

Nello specifico, ad abbandonare la software house texana sono i seguenti nomi:

  • Christopher Brock, senior producer
  • Keith Schuler, lead mission designer
  • Scott Kester, art director
  • Paul Sage, creative director
  • Chris Strasz, UX/game feel director
  • Kevin Penrod, lead character artist
  • Un settimo membro la cui identità non è stata ancora rivelata

Si tratta di nomi che hanno rivestito ruoli di primo piano durante la realizzazione di Borderlands 3, con alcuni di essi che erano tra le file di Gearbox ormai da un decennio. Raggiunto da Axios, il fondatore dell'azienza Randy Pitchford ha confermato la partenza dei sette autori, precisando che la separazione è avvenuta "nelle migliori condizioni". Pitchford conferma inoltre che "prima della loro partenza, il gruppo era al lavoro sulla pre-produzione di un titolo non ancora annunciato, ma il loro addio addio causerà solo intoppi minimi sui nostri piani attuali". Gearbox è quindi al lavoro su un nuovo progetto oltre al già annunciato Tiny Tina's Wonderlands, spin-off di Borderlands, tuttavia è ancora troppo presto per parlare del futuro in quanto, sottolinea Pitchford, "la nostra attenzione è al momento concentrata sullo sviluppo di Wonderlands, che procede sui giusti binari".

In attesa di scoprire ulteriori novità sul Tiny Tina's Wonderlands, vi rimandiamo alla nostra recensione di Borderlands 3, titolo che ha preso vita anche grazie all'importante supporto degli ormai ex membri di Gearbox.

FONTE: Axios.com
Quanto è interessante?
1