Gears 5: fino a 2 anni di ban per chi abbandona in anticipo le partite multiplayer!

Gears 5: fino a 2 anni di ban per chi abbandona in anticipo le partite multiplayer!
di

In previsione dei numerosi interventi promessi da The Coalition per migliorare e ampliare il multiplayer di Gears 5, gli autori canadesi hanno deciso di ricorrere allo strumento dei ban per comminare delle sanzioni particolarmente pesanti per i cosiddetti "quitter", ossia coloro che lasciano in anticipo la partita.

A confermare questa nuova ondata di ban è la stessa software house capitanata da Rod Fergusson con un messaggio su Twitter che, con toni non particolarmente concilianti per i quitter, descrive tali interventi come dolorosi ma necessari per migliorare l'esperienza di gioco in rete degli appassionati di Gears 5.

Nella lettera aperta indirizzata ai fan del nuovo Gears of War approdato a inizio settembre su PC e Xbox One ("gratis" con Xbox Game Pass), i curatori dei profili social di The Coalition spiegano che i quitter hanno ricevuto dei ban dal mese all'anno in funzione della reiterazione del comportamento scorretto mantenuto online, salvo poi aggiungere che "nelle prossime ore, i quitter interessati non saranno sospesi ma riceveranno degli avvertimenti".

Secondo quanto riferito da diversi utenti sui social e sui forum come Reddit e ResetEra, però, i ban comminati dalla sussidiaria nordamericana degli Xbox Game Studios sarebbero ben più severi e raggiungerebbero addirittura i 640 giorni, corrispondenti a circa due anni.

Non sappiamo, comunque, se una simile strategia continuerà ad essere perseguita da The Coalition anche in futuro o se, al contrario, l'esteso programma di supporto post-lancio di Gears 5 darà modo agli autori canadesi di integrare degli strumenti online che risolvano il problema dei "quitter" con misure decisamente meno punitive dei ban fino a 2 anni.

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
11