di

Durante la presentazione delle caratteristiche di Xbox Series X, Microsoft ha mostrato due tech demo di Minecraft e Gears 5, confermando che entrambi i giochi sfrutteranno la tecnologia Smart Delivery e gireranno sulla nuova console senza bisogno di acquistarli nuovamente.

Nel caso del TPS di The Coalition inoltre emergono anche alcuni dettagli tecnici: lo studio sta attualmente ottimizzando il gioco per Xbox Series X e tra le migliorie previste troviamo texture di maggiore qualità, nebbia volumetrica, 60 fps durante le sequenze filmate (il doppio rispetto a Xbox One X) e migliorie al sistema di illuminazione e alle ombre. Attualmente la campagna gira a 100 fps, e gli sviluppatori hanno messo nel mirino i 120 fps stabili in modalità multiplayer!

The Coalition ha paragonato le performance della versione Xbox Series X a quelle di un PC con dettaglio grafico impostato su Ultra e tutti gli effetti al valore più alto consentito, inoltre è stato confermato come i lavori di ottimizzazione per Xbox Series X abbiano richiesto solo due settimane, a riprova della bontà degli strumenti messi a disposizione da Microsoft.

Xbox Series X può contare su una CPU Zen 8 Core a 3.8GHz, una GPU con architettura RDNA 2 Custom capace di raggiungere i 13 TeraFLOPS, 16GB di RAM GDDR6 e unità SSD NVMe Custom da 1 TB espandibile con supporto per gli HDD USB 3.2.

Grazie alla tecnologia Smart Delivery i giocatori potranno ottenere le versioni Next-Gen dei giochi supportati ricevendo in automatico la miglior versione disponibile per la propria piattaforma (PC, Xbox Series X, Xbox One X, One S o Xbox Standard) senza bisogno di ulteriori acquisti, tra i primi giochi con supporto Smart Delivery troviamo non solo Gears 5 ma anche Cyberpunk 2077 per Xbox Series X e Halo Infinite.

FONTE: GS
Quanto è interessante?
7