Esport

Gears 5: The Coalition e PGL svelano la stagione esport 2019-2020

Gears 5: The Coalition e PGL svelano la stagione esport 2019-2020
di

The Coalition, in collaborazione con PGL, ha svelato i dettagli del rinnovato programma competitivo di Gears 5. Non è la prima volta che il nuovo shooter in terza persona dei Coalition fa parlare il mondo esport.

Quest'estate, infatti, è andato in scena il documentario dedicato alle squadre più famose del circuito e la stessa scena competitiva è stata sfruttata come strumento di marketing per sponsorizzare la conoscenza e l'uscita del titolo più atteso per la console Microsoft.

La stagione 2019-2020 offrirà ai giocatori di tutto il mondo la possibilità di competere per un ricco prize pool da due milioni di Dollari. La stagione sarà divisa in quattro quarti, ognuna delle quali si concluderà con un importante evento internazionale.

Al momento sono state svelate Città del Messico e San Diego. In maniera molto simile rispetto alle stagioni precedenti, il programma esport di Gears 5 sarà in formato “open” e inizierà tra qualche giorno: il 22 settembre.

La stagione sarà divisa in trimestri: alla fine di ognuno, la squadra con il maggior numero di punti in ciascuna regione e il vincitore dei playoff di ogni ladder regionale, guadagneranno lo slot per l'evento principale. Inoltre, le migliori squadre del Nord America, Europa e America Latina avranno anche l'opportunità di qualificarsi per la Gears Pro League.

La lega sarà caratterizzata da quattro divisioni: Nord America Alpha, Nord America Bravo, America Latina ed Europa. Le squadre giocheranno ciascuno dei loro avversari due volte nel corso di sei settimane.

Dopo la fine della Pro League, le squadre con il peggior piazzamento in classifica saranno costrette a disputare nuovamente un torneo di qualificazione per poter mantenere il proprio posto in campionato.

Quanto è interessante?
2
Gears 5: The Coalition e PGL svelano la stagione esport 2019-2020