Gears Tactics, parla Fergusson: il gioco sarà single player e privo di microtransazioni

Gears Tactics, parla Fergusson: il gioco sarà single player e privo di microtransazioni
di

Come promesso da Microsoft, il palco dei The Game Awards 2019 ha rappresentato un'interessante occasione per scoprire nuovi dettagli sulle caratteristiche di Gears Tactics.

Durante l'evento è stato confermato che il gioco di strategia ambientato nell'universo del celebre franchise di Gears of War, in sviluppo presso gli studi di Splash Damage, approderà sul mercato videoludico nel corso della primavera del prossimo anno. La data di uscita del titolo, fissata per il 28 aprile 2020 (Steam, Windows 10 e Xbox Game Pass per PC), è stata annunciata con la pubblicazione di un nuovo gameplay trailer di Gears Tactics.

A questi reveal, ha fatto seguito la condivisione di alcune ulteriori informazioni sul progetto. Dal proprio account Twitter ufficiale, Rod Fergusson ha infatti pubblicato un cinguettio ad esso dedicato. Al suo interno, il responsabile del team di The Coalition ha offerto due interessanti dettagli. Innanzitutto, l'autore ha confermato che Gears Tactics sarà single-player. In secondo luogo, è stato reso noto che il gioco non includerà microtransazioni. Queste ultime, specifica Fergusson, non coinvolgeranno nemmeno gli oggetti estetici. "Ogni cosa sarà guadagnata in-game": con questa affermazione, il leader di The Coalition ha concluso il proprio Tweet.

In chiusura, segnaliamo che nel corso del mese di agosto, Rod Fergusson aveva inoltre commentato il possibile arrivo di Gears Tactics su console.

Quanto è interessante?
9