di

L'omicidio di George Floyd avvenuto negli Stati Uniti sta avendo ripercussioni enormi non solo nella vita quotidiana dei cittadini americani ma anche sul mondo dell'intrattenimento, con diverse compagnie che hanno riprogrammato i propri eventi previsti in questi giorni.

Google ad esempio aveva in programma uno showcase di Android 11 previsto per il 3 giugno ma ora "non è il momento di festeggiare" e dunque le novità verranno annunciate in un secondo momento. Anche Electronic Arts ha agito in maniera simile, la compagnia non pubblicherà il nuovo trailer di Madden NFL 21 previsto per oggi, l'azienda inoltre ha dimostrato pieno sostegno verso la comunità afro americana, invitando amici, partner e colleghi a restare uniti in questo momento così difficile.

Allo stesso modo Naughty Dog ha lanciato sui suoi social un messaggio di speranza verso un mondo che non sta certamente passando un bel momento per quanto riguarda la giustizia e i diritti umani, anche a causa dell'emergenza Coronavirus. In questi giorni, la community di Animal Crossing New Horizons si è unita contro il razzismo usando lo slogan Black Lives Matter, supportato anche da vari attori americani come The Rock o John Boyega, solamente per citarne alcuni.

In tutto questo, Tom Warren di The Verge si domanda se l'attuale (delicatissima) situazione politica e sociale negli USA possa portare al rinvio dell'evento PS5 fissato per il 4 giugno. Una domanda certamente lecita, al momento lo show è ufficialmente confermato e dai canali ufficiali PlayStation non sono arrivate comunicazioni riguardo un possibile slittamento, vi aggiorneremo tempstivamente in caso di novità.

Quanto è interessante?
9