Ghost of Tsushima e sfida: Sucker Punch avrebbe voluto mostrare i duelli avanzati

Ghost of Tsushima e sfida: Sucker Punch avrebbe voluto mostrare i duelli avanzati
di

L'ultimo State of Play, interamente dedicato a Ghost of Tsushima, è stato ricca fonte di dettagli inediti sulla produzione: uno specifico aspetto del gioco, tuttavia, non vi ha trovato spazio.

Ne ha recentemente discusso in un'intervista Jason Connell, Direttore Creativo ed Artistico del titolo Sucker Punch. Interrogato in merito al livello di sfida che sarà offerto complessivamente dal gioco, quest'ultimo ha evidenziato come i duelli con avversari esperti potranno mettere in seria difficoltà il protagonista Jin Sakai.

"Una cosa che avrei voluto presentare ma che non abbiamo mostrato durante lo State of Play, è il fatto che il gioco include duelli contro altri spadaccini esperti. - ha dichiarato Connell - È classico materiale del genere Samurai. Quelle sfide sono incredibilmente difficili, si dipanano con personalità e si concludono nella maniera più cinematografica possibile [...]. Per poter vincere, c'è bisogno di studiare l'avversario e comprendere la strategia con la quale attacca". Insomma, sembra che i giocatori in cerca di sezioni impegnative non avranno di che lamentarsi, ma il team di sviluppo ha già confermato che la difficoltà di Ghost of Tsushima sarà scalabile, così da adattare l'esperienza a più tipologie di utenti.

In attesa del fatidico 17 luglio, sulle pagine di Everyeye trovate tutte le ultime novità sul gameplay di Ghost of Tsushima.

FONTE: IGN.com
Quanto è interessante?
14