Ghost of Tsushima: il sistema di moralità sarà diverso da quello di inFAMOUS

Ghost of Tsushima: il sistema di moralità sarà diverso da quello di inFAMOUS
di

Intervistato da IGN USA, Jason Connell di Sucker Punch ha rivelato come verrà gestita la moralità di Jin in Ghost of Tsushima, con lo studio che ha adottato una soluzione inedita rispetto al sistema di Karma visto in inFAMOUS.

"Avevamo pensato di introduttore un meccanismo simile al Karma System di inFAMOUS Second Son ma poi abbiamo cambiato idea, volevamo raccontare al meglio l'evoluzione di una persona intenta ad affrontare numerosi cambiamenti. Jin non si sposta da una fazione all'altra in maniera netta e brutale, volevamo che la storia riflettesse nel migliore dei modi il suo cambiamento."

Il direttore creativo e art director del progetto sottolinea come alcuni momenti della storia incideranno sul cambiamento di Jin più di altri ma in ogni caso si tratterà come detto di una evoluzione e non del consueto dualismo bene/male: "Quando Jin è un Fantasma può comportarsi in ogni caso da Samurai, perchè quella resta la sua natura. Non vi costringeremo ad adottare uno stile tra Fantasma e Samurai, Jin è e resta un Samurai, il Fantasma è semplicemente un'evoluzione del personaggio."

Il nuovo gioco di Sucker Punch è atteso per il 17 luglio su PlayStation 4 e PS4 PRO, la scorsa settimana Sony ha mostrato un lungo video gameplay di Ghost of Tsushima che ci ha permesso di vedere in azione ben 18 minuti di gioco, ponendo l'accento anche sulle meccaniche stealth, l'esplorazione e la personalizzazione.

FONTE: IGN USA
Quanto è interessante?
11