PS Experience 2017

Ghost of Tsushima: tante nuove informazioni e foto dalle fasi di ricerca delle location

di

I ragazzi di Sucker Punch hanno tenuto un panel alla PlayStation Experience 2017 che si sta svolgendo in questi giorni ad Anaheim, in California, dove hanno svelato tantissime nuove informazioni su Ghost of Tsushima.

Per l'occasione, sono intervenuti il direttore creativo Nate Fox, il direttore artistico Jason Connell, il direttore delle animazioni Billy Harper e il produttore associato Ryuhei Katami. Innanzitutto, hanno svelato che tutte le ambientazioni viste all'interno del trailer mostrato alla Paris Games Week 2017 saranno presenti nel gioco finale. Per la realizzazione hanno collaborato con un team stanziato in Giappone, per assicurarsi che la cultura giapponese venisse rappresentata nel modo più rispettoso possibile. Per il trailer sono anche state svolte delle sessioni di motion capture su quattro cavalli, come è possibile vedere in una delle immagini presenti nella galleria in calce. Non s'è trattato di un semplice esperimento, ma di un vero e proprio test per valutarne la reale fattibilità nel gioco completo.

Abbandonare la serie inFamous in favore di una nuova IP si è rivelato senz'altro un grosso rischio per Sucker Punch, ma lo studio ne sentiva veramente il bisogno dopo tanti anni trascorsi su un unico franchise. Nelle fasi iniziali dello sviluppo una grandissima parte del lavoro venne completata in appena un mese di pre-produzione, perché tutti i dipendenti erano estremamente eccitati dal punto di vista creativo.

Ghost of Tsushima è ambientato durante l'invasione mongola del 1274, ma proporrà in ogni caso eventi e personaggi di fantasia. Due differenti squadre di Sucker Punch sono state a Tsushima per effettuare le ricerche necessarie per catturare il giusto spirito di quei luoghi e dell'epoca, la seconda delle quali proprio in occasione di un festival che commemorava l'invasione. Hanno poi anche visitato una scuola, dove hanno esaminato degli artefatti mongoli del periodo di riferimento. Il risultato, è la galleria ricca di foto scattate durante le sessioni di ricerca che trovate in calce.

Vi ricordiamo che Ghost of Tsushima uscirà esclusivamente su PlayStation 4, ma è ancora privo di una finestra di lancio. Ieri ha parlato del gioco anche Shuhei Yoshida in persona.

Quanto è interessante?
13
Ghost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of TsushimaGhost of Tsushima