di

Ubisoft ha presentato un nuovo evento crossover con cui Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint andrà ad accogliere gli operatori di Rainbow Six Siege. Si tratta di un'iniziativa che prenderà piede dal 21 gennaio e che verrà inclusa all'interno del Title Update 3.10, disponibile gratuitamente già dal 19 gennaio.

L'evento comprenderà un totale di 9 missioni a cui i giocatori potranno partecipare in compagnia dei Rainbow Six. Questi vi aiuteranno a combattere Sentinel, intento nel produrre un gas letale, noto con il nome di "Amber Ruin", il quale vi costringerà ad affrontare le missioni indossando una maschera protettiva a cui andranno cambiati regolarmente i filtri. Se il vostro compito verrà portato a termine con successo, otterrete undici ricompense tra cui skin e armi provenienti da Rainbow Six Siege. Completando la prima delle nove missioni, inoltre, sbloccherete gli operatori Ash, Finka, e Thacher, utilizzabili al posto dei vostri compagni di squadra. I nuovi personaggi rispecchieranno in tutto e per tutto quelli presenti in Rainbow Six, quindi potete aspettarvi qualche cambiamento legato al gameplay.

Ad accompagnare il tutto, Ubisoft ha annunciato un nuovo periodo di gioco gratuito per Ghost Recon Breakpoint che avrà luogo durante il weekend, dal 21 al 24 gennaio. Gli interessati potranno provare tutti i contenuti dello sparatutto cooperativo, compreso Operazione Amber. Se acquisterete il titolo, infine, manterrete tutti i progressi ottenuti nella versione di prova, e potrete beneficiare di sconti fino all'85% sulle edizioni standard e Gold del gioco, oltre che sul Season Pass.

Ghost Recon Breakpoint è disponibile ora su PC, PS5, Xbox Series X (il titolo ha ricevuto l'upgrade next-gen), PS4, e Xbox One.

Quanto è interessante?
3