di

Nella speranza che Ubisoft risolva al più presto i problemi di accesso ai server di Ghost Recon Breakpoint, il nuovo trailer live action confezionato dagli autori francesi ci immerge nelle atmosfere di Auroa per mostrarci come sopravvivere ai nemici che popolano la spietata dimensione a mondo aperto di Breakpoint.

Il filmato propostoci da Ubisoft per celebrare il lancio di Breakpoint è stato realizzato con attori in carne ed ossa per rinsaldare il legame emotivo tra il giocatore e Nomad, il Fantasma che dovremo interpretare nel corso della campagna principale.

A Nomad, e a chi si calerà nei suoi panni, sarà affidato il delicato compito di evitare che il gruppo di mercenari guidato dal Ghost ribelle Cole D. Walker acquisisca il controllo delle installazioni di ricerca della Skell e delle sue diavolerie tecnologiche.

Per riuscire in questa impresa, il nostro alter-ego dovrà riuscire a ricavarsi un varco tra le linee di difesa nemiche per guadagnare un vantaggio tattico prima di sferrare l'assalto finale agli sgherri di Walker: starà all'utente, quindi, scegliere la strategia da attuare e il percorso da prendere dopo lo studio attento del territorio, degli elementi di equipaggiamento del nemico e dell'arsenale a propria disposizione.

In attesa di sviscerare tutti gli elementi ludici, narrativi e contenutistici dell'opera per potervi proporre la nostra recensione, vi invitiamo a leggere questa interessante analisi della campagna di Ghost Recon Breakpoint a firma di Alessandro Bruni.

Quanto è interessante?
3