Ghostwire Tokyo, Deathloop, esclusività PS5: esperienze immersive grazie all'hardware Sony

Ghostwire Tokyo, Deathloop, esclusività PS5: esperienze immersive grazie all'hardware Sony
di

Si continua a discutere delle modalità con cui i due nuovi titoli Bethesda approderanno sul mercato videoludico: al momento, le versioni confermate coinvolgono PC e PlayStation 5.

In seguito alla nuova presentazione della line-up della nuova console Sony, molti si interrogano in particolare sulla natura dell'esclusività PS5 di Ghostwire Tokyo e di Deathloop: si tratterà di un'esclusività temporale con possibile approdo anche su Xbox Series X oppure no? Al momento non sembra esserci totale chiarezza in merito. Per ora, ad ogni modo, i comunicati Bethesda non citano la piattaforma Microsoft, ma evidenziano come le due esperienze siano state sviluppate per sfruttare al massimo PS5.

In un comunicato stampa si legge infatti quanto segue: "Deathloop e Ghostwire Tokyo usciranno su console esclusivamente per il sistema PlayStation 5. Questi due giochi utilizzano la potenza dell'hardware di nuova generazione di PS5 per creare nuove esperienze immersive, incredibili per i giocatori". Dal sito ufficiale di Deathloop apprendiamo inoltre che il gioco trarrà il massimo dalle possibilità offerte dal DualSense. Il gioco Bethesda sfrutterà infatti sia i grilletti adattivi sia il feedback aptico proposti dal controller PS5.

In attesa di scoprire eventuali nuovi dettagli su Ghostwire Tokyo, segnaliamo che sulle pagine di Everyeye trovare la nostra anteprima di Deathloop, a cura di Daniele D'Orefice.

FONTE: Jeuxvideo
Quanto è interessante?
9