Ghostwire Tokyo: il debutto su Steam è migliore di The Evil Within 1 e 2

Ghostwire Tokyo: il debutto su Steam è migliore di The Evil Within 1 e 2
di

Disponibile da pochi giorni su PC e PS5, Ghostwire Tokyo è il nuovo titolo curato da Bethesda e Tango Gameworks, lo studio fondato da Shinji Mikami già autore in passato dei due capitoli della serie di The Evil Within. L'analista Benji-Sales ha fatto un confronto tra i due franchise per scoprire quello che è stato accolto meglio dall'utenza Steam.

Come riportto all'interno del tweet riportato in calce, il peculiare action game che pianta le sue radici nella tradizione folkloristica giapponese sta facendo meglio di entrambi i capitoli di The Evil Within. Ghostwire Tokyo ha raggiunto infatti un picco massimo di 13.996 giocatori sulla piattaforma Valve, meglio di quanto fatto da The Evil Within 2 (9,918) e The Evil Within (4,499).

Non parliamo di cifre particolarmente impressionanti, ma immaginiamo che Tango Gameworks sia soddisfatta del fatto che il suo ultimo titolo sia comunque riuscito a fissare un nuovo record per lo studio giapponese.

Se siete curiosi di scoprire tutto sul titolo disponibile ora su PC e PlayStation 5, vi rimandiamo alla nostra Recensione di Ghostwire Tokyo. Dopo l'entrata negli Xbox Game Studios e la pubblicazione dell'action game in prima persona, Tango Gameworks ha dichiarato di voler sperimentare maggiormente in futuro e dedicarsi a nuovi generi videoludici.

Quanto è interessante?
2