di

Annunciato all'E3 2019, di Ghostwire Tokyo si sono perse le tracce da tempo tuttavia il gioco è ancora in fase di sviluppo e tutto procede per il migliore dei modi, come confermato da Pete Hines di Bethesda nella nuova puntata del podcast Kinda Funny's We Have Cool Friends.

Hines ha confermato che Ghostwire Tokyo sarà presente all'E3 di Los Angeles in programma dal 9 all'11 giugno, al momento però il publisher non ha ancora confermato i piani per la fiera, probabilmente a causa della delicata situazione internazionale dovuta all'emergenza Coronavirus. Non è chiaro al momento se l'E3 2020 si terrà o se l'evento verrà cancellato, l'organizzazione sta lavorando per dare vita ad uno show di alto livello continuando a monitorare attentamente il susseguirsi degli eventi.

Ghostwire Tokyo è in sviluppo negli studi di Tango Gameworks (The Evil Within, The Evil Within 2), sotto la supervisione di Shinji Mikami, il gioco è ancora privo di una finestra di lancio ma sono in molti ad aver ipotizzato una pubblicazione nel corso del 2021 su PC, PlayStation 4, Xbox One, PS5 e Xbox Series X, le piattaforme di destinazione non sono state però ancora confermate.

Quanto è interessante?
6