Ghostwire Tokyo: dopo l'uscita del gioco Shinji Mikami potrebbe tornare come director

Ghostwire Tokyo: dopo l'uscita del gioco Shinji Mikami potrebbe tornare come director
di

In una recente intervista il produttore esecutivo di Ghostwire Tokyio, Shinji Mikami, ha parlato della sua storia nell'industria videoludica spaziando da Resident Evil 4 a The Evil Within, dichiarando di essere disposto a tornare come director per un titolo tutto suo.

In una lunga intervista a Variety il famoso sviluppatore giapponese ha parlato del passato, presente e futuro della sua lunga carriera e del suo ruolo in Tango Gameworks, lo studio fondato nel 2010. Dopo aver diretto lo sviluppo di The Evil Whitin, Mikami aveva annunciato che non avrebbe più ricoperto il ruolo principale per un nuovo progetto.

Tuttavia adesso sembra aver cambiato idea, in memoria del divertimento provato nella creazione di Resident Evil 4: "Il mio pensiero è che se avessi la possibilità di realizzare un gioco dall'inizio alla fine che risponde completamente alla mia visione, allora sicuramente quello sarebbe il mio ultimo grande progetto come director. Sarebbe più appropriato dire che è - l'ultimo gioco che ho diretto -".

Intanto i lavori su Ghostwire Tokyo proseguono in vista del lancio previsto per il 2021: sebbene sia stato acquisito da Microsoft, lo studio intende onorare l'esclusività (almeno temporale) per la nuova PlayStation 5.

FONTE: Variery
Quanto è interessante?
5