Giocava in macchina a Pokémon GO su 8 dispositivi diversi, la polizia lo ferma

Giocava in macchina a Pokémon GO su 8 dispositivi diversi, la polizia lo ferma
di

Diciamoci la verità, di storie su Pokémon GO è pieno il web, dato che il gioco, e soprattutto i suoi utenti, nel corso del tempo si sono prestati alle più singolari stranezze. Questa avvenuta negli Stati Uniti però è forse ancora più particolare.

Sembra infatti che la polizia americana, nello stato di Washington, si sia accorta durante il proprio turno di pattuglia di un'auto ferma sul ciglio della strada, in un punto dove solitamente non ci si ferma a parcheggiare.

Gli agenti di turno sono dunque andati a verificare cosa stesse succedendo, e ad accertarsi delle condizioni dell'autista della macchina, e hanno scoperto che per fortuna fosse tutto ok. L'uomo al volante stava "semplicemente" giocando a Pokémon GO... su otto dispositivi diversi.

Si era addirittura costruito una sorta di lastra di polistirolo che contenesse tutti e otto gli smartphone, potendo controllare così con un solo colpo d'occhio tutte le partite in corso. Il singolare episodio si è concluso in maniera indolore per fortuna. Dato che gli agenti non l'hanno trovato a giocare durante la guida, gli hanno semplicemente intimato di lasciare il dispositivo sul sedile posteriore per evitare tentazioni, e l'hanno lasciato andare.

Tutto è bene quel che finisce bene insomma. Sperando che per almeno una delle otto partite di quell'uomo, il gioco valga la candela.

Nel frattempo è stato annunciato l'evento di Settembre di Pokémon GO, e fino a domani è possibile catturare Suicune: se ci volete provare, date un'occhiata alla nostra guida al raid di Suicune.

Quanto è interessante?
1
Giocava in macchina a Pokémon GO su 8 dispositivi diversi, la polizia lo ferma