Altri giochi PlayStation arriveranno su PC: Sony spiega i motivi della sua decisione

Altri giochi PlayStation arriveranno su PC: Sony spiega i motivi della sua decisione
di

Pur vero che una mossa del genere era stata ampiamente preannunciata dalle passate dichiarazioni di Sony, ha suscitato il clamore dei giocatori l'annuncio della versione PC di Days Gone, l'open world di Bend Studio che, seguendo le orme di Horizon: Zero Dawn, diventa così un titolo multipiattaforma.

Ma quali sono i motivi per cui il colosso nipponico si è recentemente aperto così tanto al mercato PC? Lo ha spiegato direttamente Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, che ha specificato come i sempre crescenti costi di sviluppo dei videgiochi abbiano svolto un ruolo cruciale per il cambiamento strategico attuato dall'azienda.

"Penso che alcune cose siano cambiate. Ci troviamo ora all'inizio del 2021 con i nostri studi di sviluppo e i giochi da loro realizzati in condizioni migliori di quanto non lo siano mai stati prima. Soprattutto a partire dalla seconda metà del ciclo di PS4, i nostri studi hanno realizzato dei giochi fantastici. Esiste un'opportunità per esporre questi fantastici giochi a un pubblico più ampio e dobbiamo riconoscere gli aspetti economici dello sviluppo videoludico, che non sono sempre così semplici. Il costo della creazione di giochi aumenta ad ogni ciclo, poiché il valore delle IP è cresciuto. Inoltre, sono aumentate anche le nostre possibilità di renderli disponibili a coloro che non posseggono una console. Quindi si è rivelata una decisione piuttosto facile per noi".

Days Gone sbarcherà su PC nel corso della primavera di quest'anno, e si tratterà del primo di un intero elenco di titoli PlayStation Studios che Sony ha intenzione di pubblicare anche su PC. Altre succose novità dalla compagnia sono attese il 25 febbraio alle ore 23:00, quando verrà finalmente trasmesso un nuovo State of Play.

FONTE: gamingbolt
Quanto è interessante?
23