Giochi PS5 e PlayStation Now, matrimonio in vista? Spunta un brevetto

Giochi PS5 e PlayStation Now, matrimonio in vista? Spunta un brevetto
di

Mentre Sony si rifiuta di commentare le voci su Spartacus, il chiacchierato progetto che dovrebbe riunire PlayStation Plus e PlayStation Now sotto un unico servizio di abbonamento, spunta un interessante avvistamento.

È infatti da poco divenuto accessibile un brevetto depositato da Sony che sembra riguardare proprio il futuro del servizio di gaming in streaming della compagnia giapponese. Il documento - registrato nel database WIPO (World Intellectual Property Organization - Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) - suggerisce infatti un futuro approdo dei giochi PlayStation 5 all'interno del catalogo di PlayStation Now. Una svolta che sicuramente sarebbe apprezzata dai fruitori del servizio, ma sulla quale per ora Sony non ha offerto comunicazioni ufficiali.

Protagonista del brevetto è una tecnologia volta a compensare il divario tra due differenti sistemi di gestione dei dati di gioco: gli HDD dei server cloud da un lato, e gli SSD utilizzati dalle nuove PlayStation 5 dall'altro. In questo contesto, i tecnici Sony propongono una soluzione basata sull'utilizzo di tecnologie NVMe (Non-Volatile Memory Express), che potrebbero agevolare l'immagazzinamento di un ampio volume di dati ad altissima velocità. Si tratta di un primo passo per includere giochi next-gen all'interno del catalogo di PlayStation Now?

In attesa di scoprirlo, ricordiamo che al momento vi è grande fermento nella community PlayStation, in seguito al diffondersi di strani avvistamenti di giochi PS3 su PS Store su PS5.

FONTE: WIPO
Quanto è interessante?
6