Giochi PS5 e Xbox Series X su Nintendo Switch? Virtuos accetta la sfida dei porting

Giochi PS5 e Xbox Series X su Nintendo Switch? Virtuos accetta la sfida dei porting
di

I dirigenti di Virtuos guardano con fiducia al futuro dei videogiochi e si dicono pronti a realizzare i porting per Nintendo Switch dei titoli nextgen per PS5 e Xbox Series X.

Intervenuto ai microfoni di Maxi-Geek, il vicepresidente della divisione Games di Virtuos, Elijah Freeman, ha illustrato la visione a medio-lungo termine della compagnia che sta effettuando il porting su Switch di The Outer Worlds e affermato che "riteniamo che il 2020 sia l'anno dello sviluppo incentrato sui videogiocatori, un fattore che spinge gli utenti a chiedere coerenza ed esperienza a chi si occupa di realizzare i loro titoli preferiti. Con il lancio di Xbox Series X e PlayStation 5 per la fine di quest'anno, gli sviluppatori devono pianificare l'esperienza di gioco in modo coerente per tutte le piattaforme. Noi di Virtuos siamo carichi e possediamo i talenti e l'entusiasmo necessari ad accettare questa sfida, siamo pronti a portare nuovi giochi su Nintendo Switch".

Le dichiarazioni entusiastiche di Freeman si ricollegano, seppure indirettamente, alle parole pronunciate da Mark Cerny di Sony e dai progettisti di Microsoft per descrivere PS5 e Xbox Series X come due piattaforme che sapranno facilitare enormemente il lavoro degli sviluppatori e, per riflesso, gli sforzi profusi da chi dovrà occuparsi della conversione dei giochi multipiattaforma nei diversi ecosistemi ludici che conviveranno durante la nextgen.

Nei giorni scorsi, d'altro canto, gli stessi vertici di Virtuos hanno discusso in maniera specifica delle potenzialità delle future console di Sony e Microsoft ritenendo che ci dovremo attendere mondi virtuali più grandi e ricchi su PS5 e Xbox Series X. Giochi open world ai limiti del fotorealismo e porting su Switch: come si concilieranno le due cose?

FONTE: Maxi-Geek
Quanto è interessante?
6