E3 2019

In un video tutti i videogiochi presentati per Google Stadia

di

Nel corso dell'evento Stadia Connect, Google sta presentando via via tutti i titoli che entreranno a far parte della sua nuova piattaforma da gioco in streming.

Dopo aver appreso dell'annuncio ufficiale di Baldur's Gate III in via di sviluppo presso gli studi di Larian e in dirittura d'arrivo su Stadia, Google ha colto l'occasione per presentare ulteriori titoli a cui i clienti del colosso di Mountain View avranno accesso. Tra questi, troviamo Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint (riproposto con un trailer nuovo di zecca che potete visionare in cima alla notizia), The Division 2, GYLT (nuovo gioco di Tequila Works, già autori di RiME), Destiny 2 e molti altri che vi riportiamo di seguito:

  • DOOM Eternal
  • Wolfenstein: Youngblood
  • Destiny 2
  • Power Rangers: Battle For The Grid
  • Dragon Ball Xenoverse 2
  • Baldur's Gate 3
  • Metro Exodus
  • Thumper
  • GRID
  • SAMURAI SHODOWN
  • Football Manager 2020
  • Get Packed
  • The Elder Scrolls Online
  • The Crew 2
  • The Division 2
  • Assassin's Creed Odyssey
  • Ghost Recon Breakpoint
  • Trials Rising
  • NBA 2K
  • Borderlands 3
  • Farming Simulator 19
  • Mortal Kombat 11
  • Rage 2
  • FINAL FANTASY XV
  • Gylt
  • Tomb Raider Trilogy
  • Darksiders Genesis
  • Just Dance 2020

Big G ha inoltre illustrato i requisiti tecnici della sua piattaforma, mostrando la scalabilità di Stadia: a partire dai 720p fino ad arrivare al 4K a 60fps a seconda della qualità della vostra connessione a Internet. Google Stadia sarà lanciato in 14 paesi nel mese di novembre e offrirà due modalità di sottoscrizione: Edizione Fondatore e Abbonamento Stadia Pro.

Quanto è interessante?
10