di

Gli autori di League of Legends Origins, il documentario di Netflix dedicato al fenomeno del MOBA di Riot Games, hanno provato a calcolare il tempo totale di gioco trascorso dagli appassionati del titolo e scoperto un dato a dir poco sorprendente.

Partendo dalle analisi condotte in occasione del decimo anniversario di League of Legends, i curatori del docufilm LoL Origins hanno evidenziato che, dal lancio del videogioco ad oggi, i fan del titolo vi hanno trascorso più di 160 miliardi di ore, un lasso di tempo incredibilmente lungo che corrisponde a circa 18 milioni di anni.

Se posto in termini puramente cronologici, il dato delle ore di gioco totali di LoL ci riporterebbe indietro nel tempo fino all'Era del Miocene dominata, tra gli altri, dalle prime Tigri dai Denti a Sciabola e dagli ultimi esemplari di Megalodonti, ben prima dell'avvento degli esseri umani (la comparsa dei primi ominidi, infatti, viene fatta risalire a circa 4,5 milioni di anni fa).

Sempre grazie al nuovo documentario scopriamo che League of Legends vanta una base di utenti tanto ampia da superare quella del Brasile, trasformandosi idealmente nel quinto Paese (seppure solo "videoludico") più grande del mondo per numero di abitanti. Nel lasciare a voi ogni commento ulteriore, vi rimandiamo alla lettura di questo articolo che riassume tutte le novità dell'update per il decimo anniversario di League of Legends.

Quanto è interessante?
4