God of War 2: Cory Barlog ha parlato delle possibilità tecnologiche di PlayStation 5

God of War 2: Cory Barlog ha parlato delle possibilità tecnologiche di PlayStation 5
di

In una recente intervista Cory Barlog ha parlato dell'arrivo della nuova PlayStation 5, lanciando alcuni suggerimenti su quello che potrebbe significare, in termini tecnologici, per il sequel di God of War.

Cory Barlog è stato intervistato in Animal Crossing (si, avete capito bene) da Gary Whitta, co-autore di Star Wars: Rogue One. Il game director di God of War è stato ovviamente molto cauto sui lavori in corso presso Santa Monica Studio e tuttavia ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni sull'arrivo di PlayStation 5 e sulle novità tecnologiche che l'accompagneranno: "Per me l'SSD è fantastico. Sono impaziente e non mi piacciono i tempi di caricamento. In questa serie abbiamo fatti grandi passi avanti, sin dai tempi di PS2, cercando di nascondere qualsiasi tipo di caricamento. Quindi non hai mai quell'artificio che ti estranea dal gioco. Lasciamo che lo facciano i menù, gli aggiornamenti e cose del genere. Ci sono cose davvero fantastiche che penso saremo in grado di fare".

Barlog ha poi parlato del clima generale intorno a PS5 e delle aspettative dei fan: "Penso che avremo sorprese interessanti da diversi studi" per poi continuare "Potrebbero passare un paio d'anni prima di iniziare davvero a vedere la magia ma penso che saranno in grado di realizzare qualsiasi cosa con questo hardware".

Insomma, la fiducia verso le possibilità offerte da PlayStation 5 sembra essere molto alta. Recentemente però Cory Barlog ha smentito l'arrivo imminente di God of War 2 su PlayStation 5.

FONTE: gamesradar
Quanto è interessante?
13