God of War 2 e rinvio, folli attacchi al team: Cory Barlog interviene

God of War 2 e rinvio, folli attacchi al team: Cory Barlog interviene
di

In seguito al rinvio di God of War 2 al 2022 e all'annuncio che la nuova avventura di Kratos arriverà sia su PS4 sia su PS5, arrivano violenti attacchi all'indirizzo del team di sviluppo.

In particolare, al centro della vicenda è finita Alanah Pearce, nota content creator entrata di recente a far parte della squadra di Santa Monica Studio come game developer. Come è possibile verificare dal Tweet disponibile in calce a questa news, la professionista è stata vittima di folli attacchi da parte della community, con accuse di aver contribuito al posticipo del nuovo God of War. Tra i deliranti messaggi ricevuti da Alanah Pearce figura persino l'augurio di divenire vittima di uno stupro di gruppo, essere filmata e in seguito licenziata "perché tutti sanno che sei una inutile p*****a".

I toni violenti e criminali del messaggio hanno spinto all'intervento di Cory Barlog in persona, con il Game Director di God of War che ha invitato chiunque abbia qualcosa di cui lamentarsi a prendersela direttamente con lui, evitando accuratamente di rivolgere attacchi ai membri di Santa Monica Studio. "Non molestate il team, sono tutte ottime persone che fanno un lavoro straordinario. - scrive l'autore - Ogni singola persona dello studio si trova al suo posto perché è assolutamente eccezionale in ciò che fa. Siamo migliori grazie a loro".

Quanto è interessante?
23