God of War compie 15 anni: ripercorriamo la sua storia in un video

di

Sono passati 15 anni da quando il fantasma di Sparta ha esordito su PlayStation 2 con il seminale God of War. Riscopriamo in video la storia del primo capitolo di una delle serie di maggior successo della storia di PlayStation.

La nascita di God of War la dobbiamo a David Jaffe, sviluppatore che aveva già dato vita ai primi due Twisted Metal e Twisted Metal: Black. La gestazione del gioco è cominciata nel 2002 e non è stata affatto semplice, poiché ha attraversato un lungo processo di trial & error. Estremamente preziosi si sono rivelati i contributi della produttrice Shannon Studstill, che concesse al team del tempo aggiuntivo per rifinire il gioco, e l'ormai ben noto Cory Barlog, director di God of War (2018) che all'epoca lavorava come Lead Animator: a lui dobbiamo le iconiche movenze di Kratos.

L'idea del look cinereo del Fantasma di Sparta è venuta a Jaffe in maniera del tutto fortuita: la sua intenzione era quella di creare un personaggio somigliante al Derek Vinyard di American History X, ma solo quando ha visto un suo bozzetto non ancora colorato gli è venuta l'idea di fargli "indossare" i peccati da lui commessi. Il processo di sviluppo è poi andato incontro a numerose fasi, che non potremmo riassumere qui in una semplice notizie. Per questo motivo, vi invitiamo a guardare il il video allegato in cima a questa notizia e a leggere lo speciale sulla storia di God of War del nostro Giuseppe Carrabba.

Quanto è interessante?
6