God of War: Cory Barlog si scaglia contro Randy Pitchford di Gearbox

God of War: Cory Barlog si scaglia contro Randy Pitchford di Gearbox
di

Recentemente è emerso un report secondo il quale il CEO di Gearbox Software Randy Pitchford non avrebbe pagato agli sviluppatori di Borderlands 3 tutti i bonus promessi per il loro lavoro, offrendo una cifra inferiore a quanto pattuito, anche se lo stesso ha smentito questa versione dei fatti.

Il report originale ha visto anche il commento di Cory Barlog di Sony Santa Monica, ora rimosso ma riportato da Inquisitr: "E' un comportamento di me++a verso persona a cui devi tutto quello che hai realizzato", afferma il direttore creativo di God of War nel suo commento.

Altri esponenti dell'industria hanno espresso concetti simili (seppur in maniera meno colorita, bisogna dirlo) evidenziando come gli sviluppatori siano costretti spesso a turni massacranti e notevoli dosi di stress e non possono (e non dovrebbero) occuparsi anche di problemi legati ai mancati pagamenti di bonus promessi, situazione che può ovviamente incrinare i rapporti personali e causare ulteriori problemi sul lavoro e nella vita personale.

Dal canto suo Pitchford ha rispedito le accuse al mittente affermando che gli sviluppatori di Borderlands 3 hanno ricevuto un bonus economico, senza però quantificare le cifre. Non è la prima volta che il CEO di Gearbox si trova a dover difendersi da varie accuse, recentemente il suo ex avvocato lo ha accusato di aver sottratto dodici milioni di dollari dai fondi destinati allo sviluppo di Alien Colonial Marines, affermazione tutta da verificare fortemente smentita dallo stesso Randy.

FONTE: Inquisitr
Quanto è interessante?
12