God of War: un cosplay di Kratos e Atreus per l'ultima missione nel nord

God of War: un cosplay di Kratos e Atreus per l'ultima missione nel nord
di

Il fantasma di Sparta non esiste più. Le avventure greche di Kratos sono un ricordo lontano, i ricordi di un uomo che lottava contro bestie mitiche e divinità nell'antica Grecia è sopito, lasciando spazio a un uomo che ha trovato una nuova vita nel freddo nord del continente, lontano dalle vecchie guerre. Ma God of War c'è sempre.

L'origine greca di Kratos lascia spazio a un uomo più burbero e freddo, ma che continua a mietere vittime anche contro le divinità e creature del mondo scandinavo, stavolta non da solo. Questo perché nel nuovo ciclo di Santa Monica è stato inserito Atreus, il figlio di Kratos, che vive insieme al padre nel bel mezzo delle foreste innevate e lo accompagna a caccia e nelle varie missioni.

Stavolta in God of War: Ragnarok i due devono confrontarsi con uno degli eventi apocalittici della cultura norrena. Sono pronti? Guardando questo cosplay di Kratos e Atreus convinti dei loro mezzi sembra proprio di sì. La realizzazione di Maul e Cory Balrog sembra davvero perfetta fin nei più piccoli dettagli, con il fantasma di Sparta che ha sempre lo stesso colorito pallido e la striscia rossa che gli attraversa il corpo, mentre il giovane Atreus è più bardato e con l'arco a propria disposizione.

Per saperne di più sul nuovo lavoro di Santa Monica, ecco la recensione di God of War: Ragnarok.

Quanto è interessante?
3