God of War PC: supportare i monitor UltraWide è stato molto difficile, ecco perché

God of War PC: supportare i monitor UltraWide è stato molto difficile, ecco perché
di

Proprio a pochissime ore dalla pubblicazione del trailer UltraWide di God of War per PC, il team di sviluppo ha diffuso delle interessanti informazioni riguardanti le difficoltà incontrate nell'implementare tale funzionalità nella riedizione del gioco Santa Monica Studio.

Nel corso di un'intervista ai microfoni di PCGamer, infatti, il lead UX designer Mila Pavlin ha discusso delle enormi complessità legate all'obbligo di inserire nel gioco anche il supporto ai monitor 21:9. Chi ha già vissuto l'avventura di Kratos e Atreus su PlayStation 4 (o PlayStation 5 grazie all'upgrade gratuito pubblicato da Sony qualche mese fa), il gioco non è altro che un unico e lunghissimo piano sequenza. Tale particolare rappresenta una grave complicazione per chi deve adattare la visuale alle spalle per una risoluzione così diversa, poiché si rischia di inquadrare elementi scomodi o di imbattersi in problematiche di altro tipo che rovinano l'esperienza del giocatore. Pavlin ha fatto alcuni esempi, spiegando come in alcuni casi ampliare l'inquadratura facesse vedere il modello di Atreus che si teletrasportava per far sì che raggiungesse un luogo per la prossima interazione.

Insomma, non è stato un compito semplice ma alla fine il risultato ottenuto ha ripagato il team di sviluppo. A tal proposito, vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare la recensione di God of War su PC.

FONTE: pcgamer
Quanto è interessante?
5