God of War per PlayStation 4: guida al crafting e alle statistiche

di

Sopravvivere alle gelide lande del nuovo God of War può rivelarsi una vera sfida, soprattutto alle più alte difficoltà. Dato poi l’ingresso di una non trascurabile componente RPG all’interno del sistema di sviluppo del personaggio, il giocatore si troverà spesso e volentieri a dover ottimizzare fattori quali crafting e statistiche.

Questi ultimi, assieme a rune e abilità, costituiscono gli effettivi capisaldi del nuovo sistema di sviluppo del personaggio: comprenderne appieno le meccaniche ci consentirà infatti di dar forma alla nostra personale visione di Kratos, nonché di affrontare il più agevolmente possibile le sfide più impegnative del gioco. In questa guida, esploreremo le principali modalità attraverso cui migliorare il nostro personaggio e il suo equipaggiamento, dando particolare risalto al crafting e alle statistiche.

Le valute del gioco
Naturalmente, potenziare il proprio personaggio e il suo equipaggiamento richiederà determinati tipi di investimento. Come avrete modo di verificare, le valute del nuovo God of War sono due: XP e Argento. Mentre l’uso principale degli XP è quello di acquistare nuove abilità e potenziare le rune, quello dell’argento è più orientato verso il crafting, il potenziamento e l’acquisto di nuovi equipaggiamenti. Quanto ai metodi di ottenimento delle due valute, poche le parole da spendere: gli XP saranno ottenibili con estrema facilità (quasi ogni attività all’interno del gioco avrà modo di premiarvi con un certo quantitativo di XP), mentre l’Argento è generalmente recuperabile dai forzieri sparsi per il mondo o da drop casuali.

Le statistiche di Kratos
Le statistiche che controlleranno l’efficienza numerica di Kratos sono 6. Le elenchiamo di seguito, assieme al relativo effetto:

Forza: aumenta l’efficacia di tutti gli attacchi standard.
Runico: aumenta l’efficacia di attacchi runici ed elementali.
Difesa: riduce il danno subito.
Vitalità: aumenta la vita massima.
Fortuna: aumenta la possibilità di attivazione dei perk. Aumenta inoltre il guadagno di XP e Argento.
Ricarica: riduce il tempo di ricarica degli Attacchi Runici, delle Evocazioni Runiche e dei Talismani.

Ciò che è fondamentale comprendere fin da subito è il metodo di determinazione delle suddette statistiche. Il valore di ciascuna statistica è infatti determinato dal nostro equipaggiamento; nello specifico, dalle armature e dagli incantamenti in esse incastonati. In generale, più alta sarà la rarità dell’oggetto (sono presenti in tutto tre livelli di rarità, indicati dai colori verde, blu e oro), maggiori saranno i bonus da esso concessi.
Data la natura fluttuante - non fissa - delle statistiche, è bene non restare “fossilizzati” con un determinato setup, in quanto determinate situazioni potrebbero richiedere un maggiore investimento in una statistica che siamo soliti tenere in bassa considerazione.

Il crafting
Quanto al crafting, questo dipende dal già approfondito argento e altri materiali variabili. Tali ingredienti per il crafting sono generalmente droppati dai nemici sconfitti. Mano a mano che potenzierete il vostro euipaggiamento o ne crafterete di nuovo, noterete che serviranno materiali diversi – il cui ottenimento è spesso subordinato al raggiungimento di nuove aree.

Le armature: Nelle fasi iniziali del gioco, sei sono le possibilità di crafting per quanto riguarda le armature di Kratos: Armatura busto, Armatura braccia, Armatura fianchi, Armatura Atreus, Pomo dell’Ascia e Talismano. Selezionando una di queste, avremo modo di vedere tutte le opzioni di crafting disponibili, complete di rarità (indicata da una fascia di colore verde, azzurro o oro), bonus alle statistiche, castoni incantesimo disponibili e risorse richieste. Una volta individuata l’opzione di vostro gradimento, basterà tenere premuto quadrato.

I livelli dell’equipaggiamento e le armi: È bene specificare come ogni pezzo di equipaggiamento, in God of War, presenti un livello. Solitamente, il livello iniziale (e finale) di un oggetto dipende dalla rarità di quest’ultimo. Dalla schermata di potenziamento, avremo modo di verificare i bonus alle statistiche che otterremmo potenziando un determinato oggetto al prossimo livello, nonché, come nel caso della creazione oggetti, le risorse richieste. Ricordiamo, inoltre, che determinate abilità legate alle armi saranno bloccate fino al raggiungimento di un determinato livello di potenziamento.

Castoni incantesimo
Le armature presentano infine dei castoni, degli spazi in cui sarà possibile inserire degli incantesimi aggiuntivi. Come anticipato, tali incantesimi serviranno a modificare ulteriormente le statistiche di Kratos.

È bene specificare, comunque, che non tutte le armature presenteranno dei castoni incantesimo (solitamente le armature di rarità più bassa), e che alcune (le più rare) potrebbero presentarne più di uno. Oltre al semplice bonus in statistiche, alcuni incantesimi garantiranno anche perk di varia natura, che possono spaziare da riduzione del danno ricevuto dagli elfi scuri a una sorta di stato di Hyper Armor a seguito di scatti che superano i tre secondi.

Quanto è interessante?
10