God of War Ragnarok: chi è Ratatoskr?

God of War Ragnarok: chi è Ratatoskr?
di

Tra i numerosi personaggi presenti all'interno di God of War Ragnarok, uno in particolare si distingue per le sue sembianze ed il carattere piuttosto educato ed amichevole. Si tratta di Ratatoskr, alleato di Kratos ed Atreus che fornirà in alcune occasioni aiuti ed attività secondarie ai protagonisti.

Ma chi è esattamente Ratatoskr? Nella mitologia norrena si tratta di uno scoiattolo che si muove costantemente attraverso Yggdrasil, l'Albero del Mondo, facendo da messaggero per l'aquila Hraesvelg ed il drago Nidhogg. Nel kolossal di Santa Monica Studio il ruolo di Ratatoskr non è troppo diverso dal mito originale: il grosso scoiattolo umanoide è posto a guardia di Yggdrasil, attraverso il quale si può muovere liberamente e raggiungere in questo modo rapidamente Kratos ogni volta che viene chiamato da quest'ultimo mentre si trova nella casa di Sindri.

Ratatoskr ha un carattere educato e sarcastica, e si riferisce ai suoi interlocutori con il termine "Mastro" in segno di rispetto. Ma tra i suoi poteri c'è anche la capacità di rimuovere aspetti specifici della sua personalità, che assumono dunque vita propria portando all'estremo determinati tratti caratteriali, come rabbia ed ansia. Uno di questi spiriti caratteriali, nello specifico quello più rude, è tra l'altro apparso anche nel precedente God of War del 2018, come animale runico che Atreus può invocare per consegnare così pietre speciali a Kratos.

Sebbene abbia un ruolo secondario, Ratatoskr si rivela importante per il proseguo del viaggio di Kratos e suo figlio, fornendo loro oggetti utili per portare avanti specifiche quest secondarie e dando vita anche ad una serie di dialoghi piuttosto divertenti.

Parlando di ulteriori curiosità, sapete qual è stato il personaggio di God of War Ragnarok più difficile da realizzare? Scopriamo inoltre se God of War Ragnarok avrà espansioni, DLC o un seguito.

Quanto è interessante?
2