God of War Ragnarok ha una grafica incredibile su PS4 e PS4 PRO, è davvero un bel vedere

di

Leggendo la nostra recensione di God of War Ragnarok avrete già intuito che la grandezza dell'ultimo capolavoro di Sony Santa Monica risiede non soltanto nella bontà del suo impianto ludico e narrativo, ma anche nella straordinaria bellezza del titolo a prescindere dalla console PlayStation utilizzata per fruirlo.

A dispetto della sempre più ampia forbice prestazionale che divide le ultime due generazioni di piattaforme Sony, sia PlayStation 4 che PS4 PRO si comportano in maniera egregia nel trasporre a schermo tutta la bellezza struggente dei Nove Regni di GoW Ragnarok.

Certo, la risoluzione a 1080p e il framerate ancorato sui 30fps sono gli inevitabili compromessi da accettare per concludere l'odissea norrena di Kratos e Atreus senza possedere l'ultima arrivata nella famiglia di console PlayStation, ma l'esperienza di gioco offerta è la medesima e il 'colpo d'occhio generale' è pressoché inalterato rispetto alla controparte PS5.

Mai come in questo caso, il fantasma delle limitazioni creative imposte dallo sviluppo crossgen viene esorcizzato dalla sussidiaria dei PlayStation Studios grazie all'eccezionale conoscenza dell'hardware delle proprie macchine da gioco. Non c'è da sorprendersi, quindi, se l'ultimo atto dell'epopea del Dio della Guerra risulti essere una delle esperienze più belle da vedere su PlayStation 4 'base'.

Se volete addentrarvi nei segreti della grafica dell'ultimo kolossal action adventure di Sony Santa Monica, il nostro consiglio non può che essere quello di leggere l'analisi tecnica di God of War Ragnarok su PS4 e PS4 PRO a firma di Giuseppe Carrabba.

Quanto è interessante?
5