God of War Ragnarok: Thor è grasso? Campione di powerlifting smonta le critiche

God of War Ragnarok: Thor è grasso? Campione di powerlifting smonta le critiche
di

Mentre parte della community polemizza con SIE Santa Monica per l'aspetto di Thor in God of War Ragnarok, la redazione di TSA si è interrogata sui canoni estetici adottati dalla sussidiaria di Sony per rappresentare il dio del tuono e ha chiesto un parere a Darren McCormac, un campione britannico di powerlifting.

L'atleta inglese specializzato in sollevamento pesi, proprio come il Thor del sequel di God of War, non rientra propriamente nei canoni fisici "imposti" dal Marvel Cinematic Universe e, per questo, regala degli spunti di riflessione estremamente interessanti sulle scelte operate dagli studi di Santa Monica nella "loro" rappresentazione della divinità norrena del tuono.

A detta di McCormac, "che piaccia o no, il corpo del Thor di God of War Ragnarok rappresenta l'apice delle performance fisiche maschili. Come sollevatore di pesi professionista, so per certo che c'è una correlazione diretta tra massa e forza. Nel powerlifting, tutto ciò viene espresso dall'elevata competitività delle classi di peso tra i 100 e i 110 chilogrammi, con ragazzi capaci di sollevare pesi superiori di diverse volte il loro stesso peso corporeo. Certo, non saranno ragazzi alti, ma di certo saranno 'ingombranti'!".

Il campione britannico di powerlifting rimarca il concetto appena espresso e sottolinea come "non tutti gli atleti di questa disciplina hanno gli addominali scolpiti, tutt'altro. Il loro addome ha uno strato prominente di grasso, una vera e propria 'pancia'. Qualsiasi sciocco può farsi crescere gli addominali - esatto, ce l'ho con te Mr. Hemsworth! (l'attore che interpreta Thor nei film Marvel, ndr) - ma una pancia potente e dei grossi muscoli del collo sono il segno di un uomo forte e minaccioso. Anche gli atleti che competono nelle sfide per il World Strongest Man sono di solito delle pile di mattoni umane con una grande pancia, in un certo senso quel grasso li aiuta a mantenere in equilibrio il proprio centro di gravità".

FONTE: TSA
Quanto è interessante?
14