God of War Ragnarok torna allo State of Play, ed è ancora spettacolo

di

Il PlayStation State of Play di settembre si è chiuso con un nuovo sguardo all'attesissimo God of War Ragnarok, il nuovo kolossal di Santa Monica Studio in arrivo su PlayStation 5 e PS4 il 9 novembre 2022. Manca sempre meno al ritorno di Kratos ed Atreus, che nel frattempo danno nuovamente spettacolo.

La nostra anteprima di God of War Ragnarok ci consente di riflettere su quanto visto durante l'evento Sony, un filmato di cinque minuti dal ritmo intenso e con una costante alternanza di sequenze narrative e di gameplay. Tanti i personaggi comparsi: da Tyr che promette di rivestire un ruolo rilevante all'interno della storia dando il suo sostegno a Kratos e figlio, fino al temibile Thor che si mostra per pochi ma intensi attimi in battaglia contro il Fantasma di Sparta, e senza dimenticare la misteriosa figura che compare davanti l'abitazione del semidio di origini greche che potrebbe essere nientemeno che Odino.

Sul fronte puramente ludico, God of War Ragnarok promette di elevare quanto già visto nel capitolo del 2018: ripartendo dalle basi poste dal precedessore, il nuovo gioco le amplia ulteriormente mostrando un'azione ancora più varia e frenetica grazie alle abilità inedite rappresentate dalle Signature Move, e già si nota una varietà nel bestiario considerevole: tanti e diversi i nemici affrontati dai due protagonisti, con scorci anche di creature che potrebbero benissimo rivelarsi boss (o mini-boss) dell'avventura.

E sembra che di God of War Ragnarok non abbiamo visto ancora niente, stando alla stessa Santa Monica Studio. Chissà dunque quali altre sorprese lo studino interno di Sony ha preparato per i suoi fan.

Quanto è interessante?
5