God of War è un successo su PC: grande boom di giocatori, nonostante la pirateria

God of War è un successo su PC: grande boom di giocatori, nonostante la pirateria
di

Il giorno di lancio del titolo Sony ha portato la bellezza di 50.000 giocatori attivi in contemporanea sulla versione PC di God of War su Steam: un ottimo risultato per il secondo debutto dell'epopea norrena del Fantasma di Sparta.

Dopo essersi presentati al pubblico in esclusiva PS4 nel 2018, e aver poi raggiunto i lidi next-gen di PS5, Kratos e Atreus si rendono dunque protagonisti di un grande lancio su PC. A oltre tre anni di distanza dall'originale Day One, il nuovo corso di God of War ha trovato una inedita schiera di appassionati, pronti a esplorarne l'immaginario norreno su PC. A pochi giorni dall'esordio sull'hardware, il record di utenti attivi in contemporanea nel gioco è del resto già salito a 65.000 giocatori, superando i picchi raggiunti su PC da Horizon: Zero Dawn.

Purtroppo, l'eccellente porting PC di God of War non è stato però in grado di arginare il fenomeno della pirateria. Secondo quanto emerge dalle stime riportate in queste ore dalla redazione di Twisted Voxel, il titolo di Santa Monica Studios ne sarebbe anzi stato ampiamente colpito. In particolare, sarebbero almeno 20.000 le persone responsabili di pirateria nei confronti della versione PC di God of War, priva di DRM sin dal Day One. Una circostanza da condannare senza condizioni, e che - per il gioco Sony come per qualsiasi altro titolo - non fa altro che danneggiare e indebolire l'industria del videogioco.

Quanto è interessante?
13