Google apre lo studio Stadia Games and Entertainment, porterà giochi first e third-party

Google apre lo studio Stadia Games and Entertainment, porterà giochi first e third-party
di

Stadia è la piattaforma streaming con cui Google intende conquistare un ruolo da protagonista all'interno dell'industria videoludica. Per supportare al meglio Stadia, la compagnia ha comprensibilmente deciso di allestire un team di sviluppo che comprendesse alcuni degli esponenti più illustri del nostro medium.

Parlando di grandi protagonisti, è stata Jade Raymond, ex co-ideatrice di Assassin's Creed e da alcuni mesi separatasi da EA Motive, a presentare Stadia Games and Entertainment, il team di sviluppo che scenderà in prima linea per portare alto il nome di Google nel mondo del gaming. La Raymond ha specificato che gli utenti possono aspettarsi sia titoli first party che l'arrivo di produzioni di partner esterni, che siano questi di piccole o grandi dimensioni.

Google ha confermato che i data center che sorreggeranno la gigantesca infrastruttura di Stadia dispongono di una GPU AMD custom da 10.7 TeraFLOPS, numeri che fanno impallidire le console mid-gen PlayStation 4 Pro e Xbox One X. Ad affiancare il lancio della piattaforma, fissato ad un generico 2019, ci sarà il controller ufficiale, anch'esso presentato durante la Game Developers Conference 2019.

Quanto è interessante?
13